01/02/2015
serie A
Udinese
Udinese
0 - 0
Juventus
Juventus
Stadio Friuli

La Juve sbatte sul fortino Udinese. I bianconeri rimangono a +7 sulla Roma

Dopo il pareggio di sabato sera della Roma i bianconeri di Allegri avevano l’occasione di allungare a 9 punti il vantaggio sulla squadra della capitale; lo strappone non arriva, però, in virtù di questo 0-0 che una splendida Udinese riesce ad imporre alla capolista, che può comunque ritenersi ampiamente soddisfatta per essere riuscita a mantenere le distanze dai giallorossi. Il mister torna al 3-5-2 viste le assenze di Marchisio e Vidal, che rendono impossibile schierare un trequartista di ruolo. In difesa c’è Caceres con Bonucci e Chiellini, mentre a centrocampo, assieme a Pirlo, agiscono Pogba e Pereyra. Evra e Lichtsteiner sulle fasce per rifornire Llorente e Tevez. Stramaccioni conferma il suo ottimo score contro i bianconeri e schiera un modulo speculare, in cui Bruno Fernandes oscurerà la fantasia di Pirlo, mentre Allan renderà la vita dura a Pogba.
Nel primo tempo di occasioni se ne vedono poche, ma la squadra friulana è tatticamente perfetta; solo la mancanza di fantasia davanti le impedisce di creare grosse occasioni, dal momento che Fernandes si impegna in marcatura su Pirlo, mentre Di Natale è lasciato solo in mezzo ai tre mastini della difesa juventina. Nel corso della ripresa non cambia il ritmo della partita, amministrata con un possesso palla fine a se stesso dalla Juventus. Nel finale arrivano due occasioni d’oro, ma prima Pereyra colpisce la traversa con un bel tiro dal limite, poi Tevez addomestica perfettamente in area un pallone su una sponda di Pogba, ma la mira del folletto di Fuerte Apache è sballata e non centra il bersaglio grosso. Poco male però per la Juventus, un pareggio su un campo come quello di Udine non è da considerare un passo falso, soprattutto in virtù del risultato della Roma. Le lunghezze di vantaggio rimangono invariate dai capitolini, c’è una partita in meno da giocare ed Allegri si può sentire un passo più vicino alla conquista dello Scudetto.