25/02/2017
serie A
Juventus
Juventus
2 - 0
Empoli
Empoli
Juventus Stadium
  
   
79
   
MINUTI GIOCATI
  
  
56 95%
  
PASSAGGI FATTI
  
   
2 5
   
DUELLI VINTI - PERSI
  
  
   
0 2
   
FALLI FATTI - SUBITI
  
  
GOAL 0
  
TIRI NELLO SPECCHIO 0/0
  
CROSS 1
  
ASSIST 0
  
CARTELLINI 0

Match serale allo Juventus Stadium: i bianconeri ospitano l’Empoli. Allegri effettua qualche cambio rispetto alla formazione dell’ultimo incontro anche in previsione del ravvicinato impegno di Coppia Italia. Neto tra i pali, rientrano Dani Alves, Rugani e Bonucci in difesa, Marchisio titolare a fianco di Pjanic, Sturaro sulla trequarti come esterno pronto a scalare in mediana.
Al 5′ Cuadrado scende sulla destra, serve Mandzukic che cambia tutto per Higuain, l’argentino conclude debolmente e Skorupki blocca.
Al 10′ dalla parte opposto ci prova Sturaro che trova Cuardado in area, sulla conclusione del colombiano non arriva per poco in scivolata Mandzukic.
La Juventus domina la partita ma sembra non trovare il guizzo vincente per sbloccare il risultato.
Incredibile occasione al 31′ su contropiede, Higuain lancia Mandzukic che salta anche il portiere ma tira con un attimo di rittardo, favorendo il recupero della difesa empolese.
Il croato ha un’altra occasione al 36′ ma da posizione defilata mette fuori.
Termina il primo tempo e Allegri non cambia la formazione che rientra in campo nella ripresa.
Al 48′ ponte di Mandzukic per il Pipita che tira al volo centralmente ma Skorupki blocca.
Iniziano ad essere molte le conclusioni sprecate dall’attacco bianconero ma al 52′, sull’ennesimo cross di Cuadrado, Manzkukic imperioso colpisce di testa, la potente conclusione rimbalza sulla parte bassa della traversa, il pallone colpisce Sorupki e si insacca. Autorete e risultato sbloccato!
L’Empoli reagisce al 58′ con El Kaddouri che riceve palla, si gira con destrezza e calcia di poco a lato.
Al 61′ ci riprova Madzukic, stavolta servito sulla destra da Dani Alves ma Skorupski questa volta blocca.
Quattro minuti dopo Cuadrado ancora dalla fascia destra mette in mezzo, trova Dani Alves che si era accentrato. Il brasiliani colpisce di sinistro angolando all’incrocio e la palla si infila alle spalle del portiere.
Raddoppio bianconero al 65′!
Il primo cambio di Allegri arriva al 72′ con l’ingresso di Dybala per Sturaro.
L’argentino ci mette lo zampino al 75′ quando su passaggio di Cuadrado serve Higuain, pescato in fuorigioco.
La buona partita di Marchisio termina al 78′ quando viene rilevato da Rincon.
All’82’ altra occasione per Dani Alves che conclude sopra la traversa.
All’85 spazio anche per Pjaca al posto di Cuadrado.
L’ingresso di Dybala ha portato gran dinamismo davanti, all’88’ va vicino alla segnatura con una conclusione a giro col sinistro.
Dani Alves cerca il raddoppio personale al 94′ con un gran tiro da oltre 30 metri ma Skorupski blocca,
Ultima occasione del match al 95ì quando è Higuain che prova la zampata vincente neutralizzata dal portiere dell’Empoli.
La partita si conclude sul 2-0, ritmo a rilento nel primo tempo, una volta sbloccato il risultato la solidità difensiva dell’Empoli si è sgretolata sotto le incursioni dei laterali.
Si sono sprecate alcune conclusioni di troppo in attacco anche a causa di delle frenesia nel raggiungere il risultato.