Bio
390
presenze
totali
54
presenze
Nazionale
362
presenze
in serie A
37
goal fatti
in carriera
274
presenze
con Juventus
5
goal fatti
in nazionale

La nascita di un campione

Claudio nasce a Torino, il 19 gennaio 1986. Primi vagiti già bianconeri: papà Stefano è un tifoso DOCG e la Juve ha appena conquistato, poche settimane prima, la Coppa Intercontinentale a Tokyo, in una delle più belle finali calcistiche di sempre.

Talento precocissimo, nel 1993, a 7 anni entra nel settore giovanile della Juventus: qui cresce e matura, passando dall’infanzia all’adolescenza calcistica fino a diventare punto di forza e capitano della squadra Primavera con la quale conquista i primi trofei. Nella stagione 2005-2006 viene spesso aggregato alla prima squadra da Fabio Capello, ma senza esordire.

Un giovane professionista

Arriva la bufera di Calciopoli e la Juve scende in serie B a scontare un anno di purgatorio. Claudio viene inserito stabilmente nella rosa della prima squadra. Debutta tra i professionisti il 29 ottobre 2006 (Juventus-Frosinone 1-0) e in breve tempo convince l’allenatore Didier Deschamps che la promozione passa anche dai suoi piedi, arrivando a totalizzare 25 presenze. La stagione 2007/2008 ha i colori dell’Empoli a cui è ceduto in prestito. Con la squadra toscana Claudio conosce l’esordio in serie A il 26 agosto 2007 (Fiorentina-Empoli 3-1) quello europeo il 20 settembre 2007 in Coppa Uefa contro lo Zurigo.

Ritornato a Torino dopo un anno in Valdarno, Claudio mette un punto fermo alla sua vita: l’8 giugno 2008 si sposa con Roberta. In campo, gioca la sua prima partita da titolare in bianconero debuttando in Champions League, il 26 agosto 2008 a Bratislava contro l’Artmedia.

Qualità superiori

È ormai il giocatore che la Juve e il calcio italiano aspettano da tempo: ha personalità e visione di gioco per ricoprire più ruoli di centrocampo ed è sostenuto da capacità dinamiche e tecniche di prim’ordine.

Bello d’aspetto e solidissimo di muscoli, è il prototipo di calciatore moderno: ha qualità e quantità multiruolo, e sa vedere e cercare spesso la porta avversaria con battute efficaci dalla media e lunga distanza. La Nazionale maggiore non si fa attendere. Dopo aver assaggiato la maglia azzurra con l’Under 21 di Casiraghi, arriva anche la convocazione di Marcello Lippi e l’esordio a Basilea, il 12 agosto 2009 nell’amichevole Svizzera Italia.

LA CONSACRAZIONE

Il 2009 è un anno di traguardi importanti: i primi gol con la Juve, contro la Fiorentina a gennaio e il Napoli a febbraio. Poi l’ingresso nella top ten della speciale classifica che il sito del quotidiano The Times dedica ai 50 “Rising Star” del firmamento calcistico internazionale. Infine, le rete più bella: il 31 agosto diventa papà di Davide. Le stagioni 2009/2010 e 2010/2011 confermano la sua fresca fama di miglior giovane centrocampista italiano. Nella Juventus che cerca di ritrovarsi tra cambi di allenatore, alti e bassi di campionato e alterne fortune in campo europeo e nella Nazionale Azzurra, che prova a ritornare nell’elite del calcio che conta, guadagnandosi la partecipazione al campionato Europeo 2012, Claudio è un punto fermo. Poi arrivano gli anni di Conte prima ed Allegri poi, anni in cui la Juve domina in Italia e sfiora per un soffio il tetto d'Europa. Saranno cinque gli scudetti di un ciclo che non sembra volersi interropere, con Claudio sempre protagonista, a lottare nel mezzo. Un brutto infortunio lo condanna a saltare l'Europeo, dove avrebbe ritrovato l'amico Conte a guidare una delle nazionali più grintose di sempre.

Statistiche
Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Pres Reti Pres Reti Pres Reti Pres Reti
2006-2007 Italia Juventus B 25 0 1 0 26 0
2007-2008 Italia Empoli A 26 0 1 0 2 0 29 0
2008-2009 Italia Juventus A 24 3 2 0 6 0 32 3
2009-2010 A 28 3 0 0 4+3 0+0 35 3
2010-2011 A 32 4 1 0 8 0 41 4
2011-2012 A 36 9 3 1 39 10
2012-2013 A 29 6 2 0 8 2 1 0 40 8
2013-2014 A 29 4 2 0 4+7 0+0 1 0 43 4
2014-2015 A 35 3 4 0 12 0 2 0 52 3
Totale Juventus 203 32 15 1 52 2 4 0 308 35
Totale carriera 238 32 16 1 54 2 4 0 337 35